Lozione capelli Rigenerante BioNaturalLine 100 ml

11,50

La LOZIONE capelli rigenerante BioNaturalLine è una lozione per capelli che aiuta a mantenerli sani e ben radicati, inoltre, stimolando il cuoio capelluto, aiuta la ricrescita degli stessi. Per avere importanti risultati fisiologici, dati i tempi di crescita e ricrescita dei capelli, è indispensabile prevedere untrattamento costante e protratto nel tempo. Impreziosita con Estratti vegetali Naturali di Arnica, Ginseng ed Ortica, dalle molteplici proprietà, che rendono i capelli sani e forti grazie alla loro sinergia. Questa lozione si prende anche cura del cuoio capelluto senza danneggiarlo ma apportando i nutrienti necessari al buon mantenimento dello strato epidermico.


Categoria


Condividi

Il fenomeno della caduta dei capelli risente di molte condizioni legate al benessere psicofisico della persona. Quando questo equilibrio si altera è possibile intervenire con alcuni rimedi naturali per ristabilire il normale ritmo vitale del cuoio capelluto e frenare un’eccessiva caduta dei capelli.

E’ bene sapere che la caduta dei capelli si combatte anche a tavola attraverso l’alimentazione. Il capello infatti, per mantenersi sano e forte, necessita di vitamine e di un’azione antiossidante tranite l’alimentazione.


Sostanze biofunzionali
Arnica estratto vegetale – Ginseng estratto vegetale – Proteine germe di grano – Ortica estratto vegetale  – Glicogeno – Estratto di Maca

Prodotto MADE in ITALY
Formulato in osservanza del protocollo EcoBio Cosmesi di ICEA quindi Esente da Oli Animali e Derivati, Olio di Palma, Oli Minerali, Glicole, Siliconi, Petrolati, Lanoline, SLS, SLES, PEG, OGM,Crbomer, Trietanolammina, EDTA, Parabeni, Coloranti, Conservanti e cessori di Formaldeide

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lozione capelli Rigenerante BioNaturalLine 100 ml”

Privacy Preference Center

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

Vi comunichiamo che, nonostante la situazione di emergenza COVID-19 , DORMIGLIONI si impegna a spedire i propri prodotti il prima possibile, potrebbero esserci comunque dei ritardi dovuti al nuovo decreto in vigore.